Internazionale

martedì 23 febbraio 2016 aggiornato alle 16.05

Internazionale a Ferrara

Più informazione per tutti

  • 7 ottobre 2014
  • 18.20

Una ricetta vincente per un obiettivo semplice: fare giornalismo. Al festival di Internazionale c’era anche Edwy Plenel, uno dei fondatori della testata che ha scosso l’editoria francese, il giornale online Mediapart. Plenel, insieme ad altri ospiti, è stato intervistato da Radiobici.

“Il punto fondamentale di Mediapart è la difesa del valore dell’informazione indipendente. Ho lasciato Le Monde anni fa perché nel tempo della rivoluzione digitale, l’indipendenza dei giornali comincia ad essere messa in discussione”.

Mediapart non ha né pubblicità né padroni, ad eccezione dei suoi lettori, che con i loro abbonamenti costituiscono l’unica fonte di guadagno per il giornale: “Il modello economico del web libero, basato sulla pubblicità può funzionare per l’intrattenimento, l’informazione invece ha bisogno di pubblico, non di consumatori”. La speranza di Plenel è che il modello di Mediapart non resti isolato: “Vorremmo creare una rete in paesi diversi e in settori del giornalismo diversi. Questo tipo di giornalismo indipendente non può restare un eccezione francese”.

Leggi anche

Commenti

In copertina

Stipendi da fame

Stipendi da fame

Migliaia di lavoratori statunitensi si battono per l’aumento del salario minimo e il diritto di formare un sindacato. Sfidando le multinazionali dei fast food.

Ultime notizie

Ultimi articoli