Internazionale

lunedì 24 novembre 2014 aggiornato alle 12.52

Ultime TMNews

turismo. Codacons: Italia perde stranieri, colpa tariffe elevate

  • 20 luglio 2013
  • 17.19

Roma, 20 lug. (TMNews) – L’Italia perde quote di turismo internazionale “per colpa di tariffe elevate e servizi non sempre all’altezza”. Lo sostiene il Codacons dopo lo studio della Confesercenti sul settore turistico. I risultati dell’indagine, per il Codacons, “evidenziano un peggioramento dell’Italia a vantaggio di altri paesi. La quota di turismo estero che il nostro paese intercetta sul piano mondiale, infatti, è scesa dal 5,8% del 2000 al 4,1% del 2012″.

“La colpa del calo di turisti nelle città italiane – afferma l’associazione dei consumatori – va attribuito principalmente ai rincari degli ultimi anni nel settore turistico. Gli aumenti di prezzi e tariffe nel comparto alberghiero, della ristorazione, dei servizi, avviati con l’introduzione dell’euro e proseguiti negli anni seguenti, hanno contribuito ad allontanare i turisti stranieri dall’Italia, portandoli a scegliere mete più economiche come la Spagna”.

“Non a caso – conclude il Codacons – riceviamo continuamente segnalazioni dei turisti stranieri, che lamentano in particolare costi esorbitanti e servizi non sempre soddisfacenti”.

Questa è una notizia dell’agenzia TMNews.

Leggi anche

Commenti

In copertina

Stipendi da fame

Stipendi da fame

Migliaia di lavoratori statunitensi si battono per l’aumento del salario minimo e il diritto di formare un sindacato. Sfidando le multinazionali dei fast food.

Ultime notizie

Ultimi articoli