Internazionale

martedì 23 febbraio 2016 aggiornato alle 16.05

Ultime TMNews

Francia, stessa cellula jihadista per Kouachi e omicida Montrouge

  • 9 gennaio 2015
  • 15.11

Roma, 9 gen. (askanews) – Amedy Coulibaly, identificato come il responsabile dell’omicidio di una poliziotta commesso ieri a Montrouge, faceva parte della “filiera di Buttes-Chaumont”, cellula islamica del nord di Parigi, nata attorno al predicatore Farid Benyettou, a cui apparteneva anche Cherif Kouachi, uno dei due sospettati per l’attacco di mercoledì scorso al giornale satirico Charlie Hebdo, costato la vita a 12 persone. Questa cellula era stata accusata di reclutare combattenti per al-Qaida in Iraq.

Secondo Le Point, Amedy Coulubaly, 32 anni, era già noto alle forze dell’ordine per aver partecipato, nel 2010, al progetto di evasione di Alì Belkhacem, autore di un attentato alla Rer B (i treni locali nella regione di Parigi) nel 1995. Come Cherif Kouachi, anche lui sarebbe stato uno degli “allievi” di Djamel Beghal, un terrorista condannato a 10 anni di prigione per aver ordito un attentato contro l’ambasciata Usa nel 2005. Secondo una fonte di polizia, all’epoca disse di frequentare Beghal per “approfondire la religione”, “praticando il minimo obbligatorio come la preghiera e il Ramadan”-

Questa è una notizia dell’agenzia TMNews.

Leggi anche

Commenti

In copertina

Stipendi da fame

Stipendi da fame

Migliaia di lavoratori statunitensi si battono per l’aumento del salario minimo e il diritto di formare un sindacato. Sfidando le multinazionali dei fast food.

Ultime notizie

Ultimi articoli